“Il passato nelle Lagune”
» » “Il passato nelle Lagune”

“Il passato nelle Lagune”

pubblicato in: Eventi a Venezia 0

Ingresso gratuito: Compila il form per iscriverti alla conferenza.

I risultati degli scavi archeologici nella Laguna Veneta protagonisti da Expo Venice Aquae in un convegno promosso dall’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Il 27 ottobre si terrà, dalle 15:00 alle 18:00, presso il padiglione Expo Venice nel contesto di AQUAE, l’esposizione dedicata all’acqua collaterale di Expo Milano 2015, una conferenza aperta al pubblico sul tema “Il passato nelle Lagune”.

In questo incontro, curato dagli Insegnamenti di Archeologia Medievale e Metodologia della Ricerca Archeologica del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, si presenteranno i più recenti risultati archeologici ottenuti nel campo degli studi sulla storia della Serenissima e della sua navigazione.

Una prima parte dell’incontro verterà sulle ricerche di natura geo-archeologica sviluppate nell’area del centro storico di Venezia, grazie alle quali è stato possibile riconoscere e spiegare i cambiamenti paleo-ambientali che hanno favorito la prima colonizzazione dell’arcipelago di Rialto.

Inoltre verranno presentati al pubblico i risultati delle indagini condotte nei siti di Jesolo, San Lorenzo di Ammiana e Santi Ilario e Benedetto di Mira, ubicati ai margini della laguna, che illustrano l’evoluzione del popolamento nel territorio lagunare in epoca tardo antica e altomedievale. La discussione proseguirà poi con una breve presentazione dell’occupazione bassomedievale di San Giacomo in Paludo.

La seconda parte dell’intervento invece affronterà la presenza veneziana fuori di Venezia attraverso le indagini sui relitti alto medievali e di epoca moderna nell’Adriatico. Il relitto di Meleda, databile tra X e XI secolo, trasportava un ingente carico d’anfore proveniente dall’area del Mar Nero, forse da Costantinopoli. Il relitto di Sveti Pavao, invece, trasportava un carico di ceramica ottomana nella seconda metà del ‘500.

Per maggiori informazioni